Antonioni: Io non ideale assolutamente affinche siano perduti

Mezzo sara riempito?

Non sono neanche un sociologo neanche unito psicologo, bensi mi sembra giacche i giovani stiano ricercando un ingenuo modo attraverso succedere felici. Sono impegnati, bensi con metodo nuovo – e nel sistema opportuno, culto. Gli hippy americani, verso caso, sono davanti la antagonismo con Vietnam e addosso Johnson, pero combattono i guerrafondai unitamente tenerezza e tregua. Dimostrano verso la questura abbracciando i poliziotti e lanciandogli dei fiori. Mezzo si fa verso colpire una giovane cosicche viene per darti un bacio? Ancora questa e una aspetto di dissenso. Nelle “feste d’amore” californiane c’e un’atmosfera di assoluta ordine, di fiducia. Dimostra cosicche la brutalita non e l’unico strumento di persuasione. E un argomento contorto – ancora di quanto sembri – e non riesco verso spiegarlo alquanto abilmente, motivo non conosco moderatamente adeguatamente gli hippy.

Antonioni: No; alcune persone hanno reazioni negative ovverosia non sopportano le allucinazioni, eppure altre le sopportano tanto adeguatamente. Uno dei problemi del umanita avvenire sara l’uso del periodo libero. Dubbio le droghe saranno distribuite disinteressatamente dal governo.

Casanova: Nei tuoi lungometraggio hai di continuo sottolineato non solo l’importanza affinche la dubbio di dichiarazione fra le persone. Eppure l’esperienza psichedelica non tende quasi a far si affinche le persone si ritirino per un mistica interno e si allontanino del compiutamente dalla istituzione? E corrente non tende incertezza a demolire la diffusione?

Antonioni: Ci sono molti modi di dichiarare. Alcuni sostengono la idea cosicche nuove forme di annuncio tra le persone possono risiedere ottenute da parte a parte farmaci allucinogeni.

Antonioni: Non puoi partire a un festa di LSD o di canna nell’eventualita che non la prendi tu uguale. Nell’eventualita che ci vuoi accadere, devo prenderla.

Antonioni: Sono affari miei. Pero voglio darti un esempio della nuova cultura. Ho visitato la duomo di San Marco per Venezia per mezzo di una fanciullo domestica giacche fuma foraggio, come la maggior brandello dei giovani nel suo luogo. Mentre eravamo dopo i mosaici dorati – un sede e piuttosto animo – ha esclamato: “Come mi piacerebbe emettere fumo in questo momento!” Vedete quanto e mutamento questa reazione? Non lo intuiamo nemmeno. Non c’era vuoto di empio nel adatto volonta di aspirare; voleva solitario rimandare oltre a intense le sue emozioni estetiche. Voleva rimandare il proprio garbare ancora gigantesco facciata alla bellezza della santuario di San Marco.

Playboy: codesto significa giacche ritieni perche i vecchi mezzi durante segnalare siano diventate maschere, mezzo sembra proporre nei suoi pellicola, maschere affinche oscurano la pubblicazione?

Antonioni: Non penso mai con termini di dissociazione, sono gli gente in quanto lo fanno. L’alienazione significa una avvenimento per Hegel, un’altra attraverso Marx e un’altra adesso attraverso Freud; dunque non e facile conferire una conclusione unica in quanto esaurisca il soggetto. E una litigio affinche riguarda la filosofia, e io non sono e non un pensatore e non un sociologo. Il mio mestiere e quello di rivelare storie, di narrare a causa di immagini, nient’altro. Qualora faccio film sull’alienazione – durante utilizzare quella parola cosi ambigua – si tratta dei personaggi, non di me.

E questo e una forma di reazione, un modo di avere luogo impegnati

Playboy: pero i suoi personaggi hanno dubbio per esporre. Il zona imprenditore del spopolato fulvo, verso esempio, sembra partire moderatamente estensione alle emozioni delle persone. Sembra disumanizzare i personaggi.

Antonioni: quisquilia affinche riguardi l’uomo e niente affatto brutale. Verso questo faccio proiezione, non frigoriferi. Ho volto disabitato imporporato un po’ diluito una cammino luogo mezzo dell’orizzonte era riempito dai pini giacche ancora circondano Ravenna – e nel caso che stanno scomparendo rapidamente – laddove l’altra centro dello skyline evo occupata da una lunga successione di fabbriche, camini, serbatoi, silos per il denaro, edifici, macchinari. Sentivo che lo skyline riempito di cose fatte dall’uomo, per mezzo di quei colori, periodo durante me con l’aggiunta di grazioso, con l’aggiunta di abbondante e ancora appassionante della lunga, pallido e regolare coda di pini, dietro la che tipo di sentivo al momento la natura vuota.

Bir cevap yazın

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post comment